Con l’obiettivo di perseguire la qualità, l’efficacia e l’efficienza delle azioni formative, Fondo Conoscenza istituisce uno specifico “Albo degli Enti Proponenti e Attuatori” in cui figurano persone giuridiche in possesso di specifici requisiti.

GLI ENTI PROPONENTI E ATTUATORI DEVONO NECESSARIAMENTE CONFIGURARSI QUALI SOGGETTI CAPACI DI ELABORARE, ORGANIZZARE, GESTIRE E RENDICONTARE PIANI FORMATIVI;
DEVONO ALTRESÌ DISPORRE DI UNA STRUTTURA TECNICA E AMMINISTRATIVA RISPONDENTE ALLE PECULIARI ESIGENZE OPERATIVE E DICHIARARE LA PIENA ONORABILITÀ DI AMMINISTRATORI E REVISORI/SINDACI.

Possono accreditarsi a Fondo Conoscenza enti di formazione, agenzie formative, associazioni, società, enti bilaterali/organismi paritetici giuridicamente costituiti che abbiano tra gli scopi definiti nell’oggetto sociale del proprio statuto l’attività di formazione e che risultino in possesso dei requisiti richiesti.

Di seguito le Linee guida sulle nuove procedure di accreditamento e di mantenimento dell’accreditamento degli enti proponenti e attuatori di piani formativi finanziati da Fondo Conoscenza approvate dal CDA nella seduta del 26 novembre 2020.

ll C.d.A. di Fondo Conoscenza, nella seduta dell’08/04/2021, ha approvato l’Elenco degli Enti Proponenti e Attuatori accreditati ai sensi delle Linee guida sulle nuove procedure di accreditamento e di mantenimento dell’accreditamento pubblicate in data 03/12/2020.

Per accreditarsi CLICCA QUI